Progettare la normalità - Bioarchitettura Quotidiana - Riumanizzare e civilizzare l'urbano - Atti della Convention Internazionale 2013 – La Bioarchitettura di Leonardo

Scienza per una vita sostenibile

Durante gli ultimi 25 anni la scienza ha sviluppato una nuova interpretazione della vita, è una concezione che si basa sul pensiero sistemico, ovvero pensare in termini di relazioni di schemi e di contesto, e può essere anche chiamato pensiero ecologico che presta attenzione alla qualità.
Un esempio storico è la scienza di Leonardo, fatta di forme naturali, viventi, di processi biologici.
Nel libro “La scienza della vita”, il pensiero sistemico e anche alcuni concetti fondamentali della teoria della complessità vengono utilizzati per sviluppare un modello concettuale che unifica tre dimensioni della vita: quella biologica, quella cognitiva e quella sociale.
L’analisi delle somiglianze e differenze fra le reti biologiche e sociali è il nocciolo della nuova interpretazione sociale della vita; lo scopo non è solo offrire una visione unificata della vita, ma anche sviluppare un approccio coerente e sistemico ai problemi critici della nostra epoca.
Mentre questo nuovo secolo si dispiega, è possibile osservare la nascita di due fenomeni prevalenti: il primo fenomeno è l’ascesa del nuovo capitalismo globale (le reti del capitalismo globale), l’altro e la creazione di comunità sostenibili basate sulla pratica dell’ecodesign (sostenibilità ecologica).

Articolo completo si trova nell'edizione 83 del 2013 alle pagine 61 - 67.

Condividi

Vuoi leggere l'intero articolo o tutta la rivista?

Puoi acquistare l'edizione n. 83 direttamente da qui.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato con i nostri eventi, attività e sconti.